Home | Edizione 2016 | Vincenzo Magni: la Carrara restituita

Vincenzo Magni: la Carrara restituita

straordinaria esperienza, tradotta in "racconto" fotografico, rea-lizzato in tre mesi, vissuti quotidianamente e intensamente all'interno della Pinacoteca, in stretta simbiosi con tutti gli "addetti ai lavori". Un'esperienza umana incredibile vissuta attraverso l'obbiettivo, coinvolto negli impegni e nelle difficoltà di tutte le persone che "materialmente" con le proprie competenze, hanno contribuito a far rinascere l'Accademia Carrara. Così è nato il "progetto" di cogliere l'emozione, che va oltre le indiscusse professionalità di quanti hanno contribuito al nuovo allestimento, visionando, catalogando, restaurando opere di artisti che sono l'orgoglio del nostro Museo, per poterla narrare attraverso i miei scatti sempre più insistenti, coinvolgendomi fino a farmi sentire uno di loro.” Vincenzo Magni

 

urp@bg.camcom.it EspomGraphics